FLASH SALEFLASH SALE
-20%
Per la REGISTRAZIONE e l'ABBONAMENTO annuale
le promozioni non sono cumulabili
17 Numero di pacchetti rimanenti

Le migliori offerte di stock da 150 paesi

Più di 100 000 utenti soddisfatti

Offerte a prezzo piu basso fino al 90% del prezzo iniziale

Contatto diretto con rivenditori e grossisti

Regolamento del servizio di traduzione dei messaggi tra utenti

§ 1 Disposizioni generali

  1. Appaltatore - Merkandi LTD, di seguito denominata Merkandi, con sede in Inghilterra, Unit 4E, Enterprise Court, S63 5DB Rotherham.
  2. Committente - un imprenditore o un privato che ordina il servizio di traduzione di messaggi tra utenti.
  3. Il servizio di traduzione dei messaggi tra utenti - di seguito denominato servizio, consiste nella traduzione di ciascuna e-mail in entrata e in uscita inviata dal sistema Merkandi nella lingua del destinatario del messaggio. Il servizio è fornito dall'Appaltatore.
  4. Costo del servizio - l'importo che il Cliente deve pagare per fornire il servizio di traduzione dei messaggi tra utenti.

 

§ 2 Ambito del servizio fornito

  1. Il committente effettua un ordine per il servizio di traduzione di messaggi tra utenti tramite il sito Web Merkandi. Il costo del servizio è presentato nella pagina dell'ordine del servizio e si applica alla traduzione indefinita delle e-mail in entrata e in uscita al Cliente nella lingua madre di entrambe le parti che si contattano reciprocamente.
  2. Dopo aver pagato il servizio ordinato dal Committente, l'Appaltatore riceve un messaggio di conferma dell'attivazione del servizio. Da quel momento in poi, il servizio è attivo e tutti i messaggi vengono tradotti entro 3 ore dall'invio o dalla ricezione.
  3. L'Appaltatore, in casi giustificati, si riserva il diritto di estendere il tempo di traduzione del messaggio a 72 ore. In tal caso, il Committente non ha diritto al rimborso.
  4. L'Appaltatore precisa che in mancanza di traduzione del messaggio, il Committente ne darà immediata comunicazione. In questo caso, l'Appaltatore ha 72 ore per fornire la traduzione e risolvere il problema. Qualora l'Appaltatore non sia in grado di risolvere il problema entro il termine indicato, il Committente ha il diritto di chiedere il rimborso del servizio acquistato. Il rimborso avviene nella stessa forma del pagamento effettuato dal Cliente per il servizio. Se tale reso non può essere effettuato, l'Appaltatore contatterà il Committente per organizzare un'altra forma di reso.
  5. Il servizio funziona in modo completamente automatico, senza il coinvolgimento del Cliente.
  6. Il cliente ha il diritto di richiedere la disattivazione del servizio per qualsiasi periodo e la riattivazione in qualsiasi momento.  
  7. Il servizio di traduzione dei messaggi traduce i messaggi da qualsiasi lingua nella lingua del destinatario del messaggio.
  8. Il contraente utilizza sistemi di traduzione automatica per offrire il servizio, le traduzioni non vengono eseguite da personale specializzato.
  9. In caso di messaggi brevi e/o contenenti numerosi errori di sintassi, ortografia, grammatica o stile, la traduzione potrebbe non essere possibile. In tali casi, il Cliente non è responsabile per la mancanza del servizio fornito.
  10. Il servizio è operativo dal momento dell'acquisto. I messaggi scambiati prima dell'acquisto non verranno tradotti.
  11. Il servizio è disponibile per un periodo di tempo illimitato, a condizione che il suo utilizzo sia possibile solo quando il Mandante ha un account attivo sulla piattaforma Merkandi e ha un'opzione di vendita attiva.

 

§ 3 Resi

  1. Il cliente ha la possibilità di rimborsare la tariffa per il servizio fornito entro 100 giorni di calendario dalla data di ordinazione del servizio. Trascorsi 100 giorni di calendario dalla data di ordinazione del servizio, il Cliente non ha diritto al rimborso.
  2. La condizione per la restituzione è che il servizio non sia stato avviato. Al momento della compilazione del modulo di servizio, il diritto di recesso cessa di essere applicabile, salvo quanto previsto al punto. 6 &sec; 2 e pt. 1, 2 e 3 &sec; 4.
  3. Per ricevere un rimborso, il Committente deve contattare l'Ufficio del Servizio Clienti Merkandi, i cui recapiti sono disponibili nella scheda dei contatti del sito Web: https://merkandi.pl/contact. 

 

§ 4 reclami

L'Appaltatore consente l'avvio della procedura di reclamo nei seguenti casi:

  1. Il servizio non è stato fornito nei tempi dichiarati, il Committente ha segnalato un errore all'Appaltatore e questo non è stato riparato nei tempi dichiarati

Per inviare un reclamo, contattare l'Ufficio del servizio clienti Merkandi. I dettagli di contatto sono disponibili nella scheda dei contatti sul sito Web: https://merkandi.pl/contact. Nel contenuto del reclamo, il Committente è tenuto a fornire i suoi dati completi, i dati di contatto, il numero della fattura pagata e indicare almeno uno dei casi sopra menzionati che giustificano l'avvio della procedura di reclamo da parte di Merkandi.
L'appaltatore è tenuto a prendere in considerazione il reclamo entro 30 giorni dalla data di conferma che dichiara il ricevimento della notifica.
 

§ 5 Responsabilità

Il contraente è responsabile solo di fornire la traduzione del messaggio. L'Appaltatore fornisce anche il testo sorgente del messaggio in modo che il Committente possa leggerlo. Poiché i messaggi vengono tradotti da sistemi automatizzati, l'Appaltatore non può essere responsabile della correttezza delle traduzioni, e quindi delle conseguenze delle decisioni prese sulla base delle stesse. &Nbsp;


§ 6 Disposizioni finali

Per quanto non contemplato dal presente Regolamento, si applicano le Condizioni commerciali generali di Merkandi e gli atti legali pertinenti.

NEWSLETTER Gratuita

Ogni giorno aggiornamenti sui nuovi prodotti e sulle novita provenienti da Merkandi.