FLASH SALEFLASH SALE
-20%
Per la REGISTRAZIONE e l'ABBONAMENTO annuale
le promozioni non sono cumulabili
15 Numero di pacchetti rimanenti

Le migliori offerte di stock da 150 paesi

Più di 100 000 utenti soddisfatti

Offerte a prezzo piu basso fino al 90% del prezzo iniziale

Contatto diretto con rivenditori e grossisti

10 modi per evitare le truffe nell’ acquisto di merci all’ingrosso

Purtroppo, il mondo in cui viviamo non è perfetto, e questo significa che a volte ci troviamo di fronte a situazioni spiacevoli nei contatti con i fornitori. In alcuni casi si tratta di una semplice mancanza di comunicazione se per esempio si invia il prodotto sbagliato o sulle fatturare vengono spese non accordate in precedenza. A volte però ci può essere un contatto sfortunato con fornitori falsi che non intendono consegnare il prodotto dopo aver contabilizzato il pagamento.

 

Fortunatamente, ci sono alcuni semplici passi da compiere per determinare se un fornitore è autentico ed affidabile.

1Controllare le informazioni di contatto del grossista
Quasi tutti i fornitori dispongono di un proprio sito web e, anche in caso contrario, è probabile che forniscano un numero di telefono e un indirizzo postale sulla piattaforma di trading all’ ingrosso. Quindi, prima di tutto controllate l’ autenticità del grossita cercando i suoi dati in un browser web (ad esempio Google). Puoi anche controllare se la sua sede esiste effettivamente. Per fare questo, inserisci l’ indirizzo postale del grossista in Google Maps.
2. “Troppo bello per essere vero”.
Numerosi grossisti offrono prodotti a un prezzo molto interessante. A volte sono anche al di sotto del 40% del prezzo al retail. Purtroppo, sono “troppo belle per essere vere” ed è meglio lasciarle e non acquistare in queste situazioni. La maggior parte dei produttori (in particolare i prodotti di marca) non offrirà ai fornitori un prezzo così basso, in quanto non coprirà i costi di produzione del prodotto venduto. Naturalmente, questo vale solo per i nuovi prodotti. Alcune persone, ascoltando “nuovo”, originale”, con un prezzo inferiore al 40% del prezzo al dettaglio, hanno già dei dubbi.
3. Dare un’ occhiata alle opinioni del venditore
Le piattaforme di trading all’ ingrosso offrono un sistema di feedback sulle società o un utente. Prima di decidere di acquistare, per la vostra sicurezza è consigliabile rivedere i commenti sul grossista. Se vi sono molti commenti positivi, possiamo essere quasi certi che non saremo ingannati. Tuttavia, quando prevalgono le recensioni negative, vale la pena cercare un’ altra offerta.


4. Utilizzare un broker affidabile
Le formalità commerciali non sono tra le più gradite. Al fine di migliorarlo ed evitare spiacevoli (ad esempio se qualcuno non ha spedito la merce, i prodotti non sono conformi alla descrizione, ecc), utilizzare i servizi di un intermediazione sotto forma di una piattaforma di trading. Vale anche la pena di pagare di più e approfittare di ulteriori assicurazioni. Vale la pena di commerciare la merce in un luogo sicuro.
5. Ordinare un campione del prodotto ma…
La maggior parte dei fornitori è preparata su richiesta per un campione o una piccola parte di prodotto prima di effettuare l’ ordine finale in grandi quantità. In ogni caso si raccomanda vivamente di ordinare un campione. In questo modo scopriremo non solo se il prodotto è come descritto, ma anche come viene confezionato e quanto velocemente è stato consegnato. Purtroppo, alcuni truffatori possono essere generosi e inviare un campione del loro prodotto, a volte gratuitamente o ad un prezzo unitario maggiore. Un campione può anche essere un nuovo Smartphone progettato per convincervi il futuro acquirente. Per evitare le truffe, è sufficiente non acquistare l’ elettronica di marca o aumentare gradualmente la dimensione dei vostri ordini, passando da un singolo ordine di 50€ a un ordine più grande di 500€.
6. Paga con PayPal
Pagamento PayPal è la soluzione migliore per acquistare e vendere online. È facile, veloce e sicuro se lo si usa nel modo giusto. Per un livello di sicurezza più elevato, fornire una descrizione dettagliata dell’ articolo che si desidera acquistare e del suo stato sulla fattura, in modo che il fornitore non si sottragga alla responsabilità in caso di prodotti non conformi alla descrizione.
Ecco come PayPal protegge i suoi utenti 

 

7. Disporre di una conversione documentata con il fornitore

Dopo aver scelto un prodotto, la sua quantità e la verificato dati del grossista, molto probabilmente si procederà alla comunicazione con il fornitore. Vi è la possibilità di completare la transazione telefonicamente. Tuttavia, è importante descrivere tutti i dettagli anche per e-mail e inviarli al fornitore come conferma. Assicuratevi che sia voi che il fornitore possiate avere una copia scritta di ciò che avete accordato, insieme al prezzo concordato, alle condizioni di vendita e a tutti i dati di consegna. In caso di eventuali problemi con la realizzazione dell’ ordine abbiamo un “nero su bianco” su tutto il corso della transazione.
8. Ritiro personale
Se c’ è la possibilità di farlo, si prega di ritirare i prodotti da soli in un luogo indicato dal grossista. Questo punto è rivolto alle persone che cercano offerte relativamente vicine al loro luogo di residenza o alla zona in cui spesso viviamo. In caso di dubbi, potete recarvi nel luogo indicato dal grossista. Il rischio di truffe diminuisce. Se la merce di vostro interesse è lontana, potete richiamare i vostri amici o familiari in quella regione. Possono anche aiutarci a prendere la decisione giusta.
9. Non sei indifeso
In caso di problemi con la merce ordinata (ad es. quando non avete ricevuto il prodotto o la merce non è cinforme con la descrizione, ecc), cercate di contattare il grossista e risolvere il problema. Ricordate che alcune offerte contengono prodotti retourware e non abbiamo alcuna influenza sulla loro condizione. Tuttavia, in caso di truffe senza ambiguità da parte di una delle due parti, possiamo segnalare l’ incidente alla Polizia.
In questo caso, dovete informare la stazione di polizia di tutte le vostre informazioni sulle transazioni. Le piattaforme di commercio all’ ingrosso sono di solito disposte a cooperare con le autorità di contrasto e antifrode, pertanto, se necessario, saranno disposte a fornire loro i dati necessari sull’ utente.
10. Pensateci e fidatevi di Voi stessi
Avete completato ogni punto precedente e non siete ancora sicuri della credibilità del grossista? Dite semplicemente “NO”. Non importa quanti tentativi hai fatto per dimostrare che il fornitore è onesto, ti senti ancora a disagio con la transazione? Fidatevi di voi stessii. È normale e indulgente. Ricordate che il mercato all’ ingrosso non si conclude con un’ unica offerta. Avete ancora accesso a centinaia di grossisti che vi garantiscono un’ elaborazione degli ordini efficace e senza problemi.
Questi sono solo alcuni passi che consigliamo. Dobbiamo ricordare che non esiste un’ analisi ideale. Le conoscenze di base non sono sempre sufficienti. Tenete a mente che i vostri soldi sono coinvolti, quindi dovete fare tutto il possibile per assicurarvi che sia sicuro.

Autore:
Merkandi - piattaforma internazionale di commercio all'ingrosso

Merkandi - piattaforma internazionale di commercio all'ingrosso

Merkandi è la piattaforma internazionale di commercio all'ingrosso, con merce proveniente da eccedenze, liquidazioni, aste fallimentari, fine attività, ritorno dai clienti ecc.

Voce precedente Voce successiva
NEWSLETTER Gratuita

Ogni giorno aggiornamenti sui nuovi prodotti e sulle novita provenienti da Merkandi.